Il Leonardo di Edmondo Solmi tra divulgazione e ricerca

Foto

Il Leonardo di Edmondo Solmi tra divulgazione e ricerca

Venerdì 22 novembre 2019
ore 17.00

Sezione di Storia, Lettere e Arti
Sezione di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Con il Patrocinio del
Comitato nazionale per la celebrazione dei 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci
 
In collaborazione con
Società Dante Alighieri - Comitato di Modena
 
Con il patrocinio e la collaborazione di 
Fondazione Rossana e Carlo Pedretti


Sala dei Presidenti
 

Leonardo visto da...
 
Carlo Pedretti, Edmondo Solmi e Giovanni Battista Venturi  
La vita, i libri, le scoperte di tre studiosi emiliani
 
Conferenze di chiusura delle celebrazioni vinciane
 
 
Venerdì 22 novembre 2019
ore 17.00


Il Leonardo di Edmondo Solmi tra divulgazione e ricerca
Roberto Marcuccio – Biblioteca Panizzi / Accademia Nazionale di Scienze Lettere e Arti di Modena
 

Gli studi di Edmondo Solmi (1874-1912) su Leonardo da Vinci affondano le loro radici nella formazione positivistica e nel contesto scientifico-culturale in cui lo studioso finalese si trovò a operare. Dalla conoscenza dei testi originali di Leonardo, attraverso le prime edizioni dei manoscritti apparse a fine Ottocento, derivarono – con un taglio che univa alta divulgazione e ricerca originale – l’antologia degli scritti di Leonardo (1899), la biografia vinciana (1900), le ricerche sulle fonti dei manoscritti di Leonardo (1908 e 1911), il Proemio alle Conferenze fiorentine (1910), gli Studi e i Nuovi studi sulla filosofia naturale di Leonardo da Vinci (1898 e 1905) e altri contributi “minori”. L’incontro intende illustrare questo percorso, mettendo in luce anche la ricezione e la fortuna di tali lavori, sia rispetto agli studiosi e agli autori contemporanei a Solmi, come, per esempio, Valéry, Freud e D’Annunzio, sia rispetto alla critica successiva.
 
Roberto Marcuccio è bibliotecario responsabile del Settore manoscritti e libri a stampa antichi della Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia. Da febbraio 2016 a marzo 2018 ha diretto la Biblioteca Universitaria di Genova. Ha curato, fra gli altri, i volumi: Il fondo Venturi della Biblioteca Panizzi. Catalogo (Bologna, 2001) e il Catalogo dei manoscritti di Lazzaro Spallanzani nella Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia, con Paola Manzini (Modena, 2013). Oltre agli ambiti professionali, svolge attività di ricerca sulla storia della cultura e della scienza nei secoli XVIII e XIX e sulla ricezione di Leonardo da Vinci fra Settecento e Novecento, temi cui ha dedicato saggi e relazioni a convegni.
 

******************************************************************************************
  
 
Venerdì 29 novembre 2019, ore 17.00
Giovanni Battista Venturi: Leonardo e la scienza nei manoscritti di Francia e nel Codice Atlantico
Fabio Ori – Autore del volume Giovanni Battista Venturi nella storia della scienza
(Reggio Emilia, 2019)

Contattaci

Inviaci un messaggio

Siamo a Vostra disposizione per informazioni di qualsiasi genere: scrivi un messaggio all'Accademia utilizzando il form sottostante. Sarà nostra premura rispondere nel più breve tempo possibile.