ALL'INFERNO CON GALILEO

Foto

ALL'INFERNO CON GALILEO

Giovedì 15 novembre 2018
ore 16,00

SEZIONE DI STORIA, LETTERE E ARTI
SEZIONE DI SCIENZE FISICHE, MATEMATICHE E NATURALI
 
in collaborazione con
Società Dante Alighieri - Comitato di Modena
 
Sala dei Presidenti
 
15 novembre 2018
ore 16

 
ALL’INFERNO CON GALILEO
 
Cesare Oliva
Università degli Studi di Milano
 

Le due lezioni tenute nel 1588 all'Accademia Fiorentina dal ventiquattrenne Galileo "circa la figura, sito e grandezza dell'Inferno di Dante" avevano un'impostazione fondamentalmente aristotelica.
Inoltre, egli vi sosteneva che fosse possibile conservare la stabilità di una struttura architettonica passando da un suo modello in piccolo ad una realizzazione in grande aumentando linearmente tutte le misure. Questa ipotesi, però, non lo aveva convinto, al punto di stimolarlo ad un profondo ripensamento, sfociato dopo mezzo secolo di lavoro nella realizzazione di una delle sue più importanti opere, i Discorsi e dimostrazioni matematiche su due nuove scienze, fatti da lui pubblicare "clandestinamente" nel 1638 in Olanda, per eludere la proibizione di produrre altre opere scientifiche, dopo il processo per la pubblicazione del Dialogo sui Massimi Sistemi. In questo lavoro si intende raccontare questa storia, e confrontare il procedimento proposto da Galileo con quello seguito ai nostri giorni.

Contattaci

Inviaci un messaggio

Siamo a Vostra disposizione per informazioni di qualsiasi genere: scrivi un messaggio all'Accademia utilizzando il form sottostante. Sarà nostra premura rispondere nel più breve tempo possibile.